Brigata Maiella logo

Associazione Nazionale "Brigata Maiella"

MEDAGLIA D'ORO AL Valor Militare

Sezione SULMONA - VALLE PELIGNA

Sede Nazionale: via Viaggi,4 Chieti  -  Sito autonomamente gestito dalla Sez. di Sulmona-Valle Peligna


link utili



Archivio Video

Storie


Chi è online

 63 visitatori online

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi152
mod_vvisit_counterIeri230
mod_vvisit_counterSettimana1442
mod_vvisit_counterMese3499
mod_vvisit_counterTotale604820
25 Aprile Festa della Liberazione PDF Stampa E-mail
Domenica 23 Aprile 2017 20:46

Il 25 Aprile 2017 ci regala due novità importanti in Valle Peligna: finalmente  due Amministrazioni Comunali hanno deciso di svolgere la FESTA DI LIBERAZIONE in due spazi pubblici intitolati  alla Brigata Maiella.

A Pratola, la manifestazione si farà al Giardino Brigata Maiella mentre a Pacentro presso il Monumento alla Brigata Maiella.

A Sulmona, in attesa che l’Amministrazione, interessata da lungo tempo, decida dove consentire la realizzazione del monumento alla Brigata Maiella, (di cui si farà carico questa Associazione), la cerimonia commemorativa avverrà nel Piazzale Carlo Tresca dove è ubicato il monumento ai caduti in guerra.

Non è superfluo rammentare, come è anche riportato in Report-age.com,  che la Valle Peligna giocò un ruolo importantissimo nella formazione della Banda Patrioti della Maiella con l’arruolamento di circa 450 uomini  che proprio a Sulmona, a fine giugno 1944, con l’Abruzzo ormai liberato dall’oppressore nazifascista, decisero di proseguire la lotta  con gli alleati per la liberazione e il riscatto dell’onore dell’Italia intera giungendo fino ad Asiago. Sulmona non può dimenticare il sacrificio di sangue e di dolore versato dai suoi concittadini per la nobile causa della Liberazione .

 
GLI ANNI PASSANO, L’EMOZIONE RESTA INTATTA PDF Stampa E-mail
Venerdì 21 Aprile 2017 00:00

Alba Liberatore

Pratola Peligna, 19/04/2017

Cosa vuol dire “resistere”? È questa la domanda che apre l’incontro tra gli alunni delle classi Terze della Scuola secondaria di Primo grado “Gabriele Tedeschi” di Pratola Peligna e alcuni membri dell’Associazione Nazionale Brigata Maiella Sezione Sulmona – Valle Peligna. Tra loro, uno dei componenti della storica formazione resistente abruzzese, il più giovane: Ennio Pantaleo.

     Il desiderio di avvicinare i giovani agli eventi che hanno interessato il territorio peligno durante la Seconda guerra mondiale e la volontà di mantenere orgogliosamente viva la memoria della Brigata Maiella, unica formazione resistente decorata con la Medaglia d’Oro al Valor militare, sono al centro degli obiettivi dell’Associazione in questa piovosa mattina del 19 aprile 2017.

Leggi tutto...
 
Buona Pasqua PDF Stampa E-mail
Mercoledì 12 Aprile 2017 23:11

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 9 di 27


Powered by Joomla!.