Brigata Maiella logo

Associazione Nazionale "Brigata Maiella"

MEDAGLIA D'ORO AL Valor Militare

Sezione SULMONA - VALLE PELIGNA

Sede Nazionale: via Viaggi,4 Chieti  -  Sito autonomamente gestito dalla Sez. di Sulmona-Valle Peligna


link utili



Archivio Video

Storie


Chi è online

 43 visitatori online

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi169
mod_vvisit_counterIeri3187
mod_vvisit_counterSettimana4455
mod_vvisit_counterMese8319
mod_vvisit_counterTotale691716
Pacentro: Convegno – dibattito Domenica 2 Febbraio PDF Stampa E-mail
Mercoledì 05 Febbraio 2014 01:30

Nel quadro delle cerimonie commemorative del 70° anniversario della fondazione della Brigata Maiella messe in atto dall’Associazione Nazionale ex Combattenti del Gruppo Patrioti della Maiella, Sezione di Sulmona e Valle Peligna si è tenuta a Pacentro, nel pomeriggio di domenica 2 febbraio, la manifestazione per ricordare il 70° anniversario della battaglia di Pizzoferrato e in memoria di Mario Silvestri, giovane patriota pacentrano, fra i primi peligni ad arruolarsi tra le file della Brigata, che cadde in quella battaglia.

 

La manifestazione si è articolata in tre momenti: la visita alla tomba del patriota, la deposizione della corona di alloro e commemorazione presso la targa apposta alla Scuola Elementare di Pacentro a lui intestata  e il convegno alla sala ex Convento dei Frati Minori Osservanti con il temaLa battaglia di Pizzoferrato. I primi caduti della Brigata Maiella”.

Le tre fasi sono state seguite da un folto pubblico formato da autorità, rappresentanti dell’Associazione e numerosi cittadini di Pacentro, tra cui i parenti di Mario Silvestri.

 

Le cerimonie hanno raggiunto notevole coinvolgimento e commozione quando sono stati resi gli onori alla tomba del patriota e sono stati ricordati, all’ingresso della Scuola Elementare, la sua vita e gli episodi legati al martirio in prossimità della rocca di Pizzoferrato dove si ebbe la prima, cruenta battaglia tra i giovani della Brigata Maiella, guidati dal maggiore inglese Lionel Wigram, e i tedeschi.

 

 

La battaglia di Pizzoferrato è stata accuratamente rievocata nel convegno tenuto nella splendida sala dell’ex convento dei Frati Minori alla presenza di un pubblico numeroso e attento. Alla rievocazione era presente anche il Sindaco di Pizzoferrato, dott.Palmerino Fagnilli.

Dopo l’introduzione del moderatore, dott. Silvio Cappelli, e il saluto del Presidente della Sezione di Sulmona e Valle Peligna Giuseppe Di Iorioche da anni aveva in animo di onorare la figura del patriota Silvestri nella sua città natale, sono seguiti gli interventi del prof. Mario Setta, dell’avv. Lando Sciuba e del relatore prof. Costantino Di Sante, direttore dell’Istituto storico di Pesaro-Urbino e collaboratore dell’Università di Teramo, che in modo profondo e accurato hanno illustrato  i fatti accaduti a Pizzoferrato e le motivazioni sottese alla costituzione della Brigata Maiella.

A conclusione della cerimonia commemorativa il coro maschile ‘Maiella’ di Pacentro, diretto dalla Maestra Anna Galterio, ha cantato in modo straordinario e con grande passione alcune significative canzoni militari, che il pubblico presente ha apprezzato con lunghi applausi. In ultimo è seguito un rinfresco a cura dei parenti del patriota commemorato.

 


Powered by Joomla!.