Brigata Maiella logo

Associazione Nazionale "Brigata Maiella"

MEDAGLIA D'ORO AL Valor Militare

Sezione SULMONA - VALLE PELIGNA

Sede Nazionale: via Viaggi,4 Chieti  -  Sito autonomamente gestito dalla Sez. di Sulmona-Valle Peligna


link utili



Archivio Video

Storie


Chi è online

 82 visitatori online

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi400
mod_vvisit_counterIeri209
mod_vvisit_counterSettimana855
mod_vvisit_counterMese10270
mod_vvisit_counterTotale676722
IL 25 APRILE 2013, FESTA DELLA LIBERAZIONE, I REDUCI DELLA BRIGATA MAIELLA INCONTRERANNO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NAPOLITANO PDF Stampa E-mail
Lunedì 28 Gennaio 2013 16:44

L’Associazione ex Combattenti del Gruppo Patrioti della Maiella, Sezione di Sulmona e Valle Peligna, conformemente ai desiderata dei patrioti della Brigata Maiella, si è attivata, affinché il Presidente della Repubblica ricevesse presso il Quirinale i nostri ex combattenti.
Alla richiesta di questa Sezione, datata 5 giugno 2012, la Presidenza della Repubblica ha comunicato che il Presidente è disposto a ricevere gli ex patrioti il 25 aprile 2013, in occasione della celebrazione per l’anniversario della Liberazione.
A seguito del decesso del Presidente Nazionale dell'Associazione ex Combattenti del Gruppo Patrioti della Maiella, Cav. Guido Di Cosmo in data 3/10/2012 e data l'importanza dell'appuntamento questa Sezione ha ritenuto opportuno e doveroso in data 2/11/2012, interessare il Presidente della Fondazione Brigata Maiella, dott. Mattoscio, per l'organizzazione dell'incontro.
Il Presidente della Fondazione, in stretto contatto con il Presidente della Sezione di Sulmona e Valle Peligna, ha provveduto a formare l’elenco dei partecipanti dandone opportuna comunicazione il 19 gennaio scorso alla Presidenza della Repubblica.
Pertanto, il prossimo 25 aprile, numerosi ex patrioti della Brigata Maiella si recheranno al Quirinale accompagnati da diversi esponenti delle Istituzioni abruzzesi.

 

Il PRESIDENTE
Giuseppe Di Iorio

 

 


Powered by Joomla!.